GOOGLE ADS E LOCAL SEO

IL VANTAGGIO DELLE CAMPAGNE LOCAL

L‘86% degli utenti che effettua ricerche locali su Google, si reca presso l’attività dopo aver visto l’annuncio pubblicitario”

Vorresti promuovere la tua attività local con Google Ads? Ecco alcuni trucchi che ti permetteranno di comparire prima dei tuoi competitor.

Una campagna Google Ads “local” ben strutturata consente di raggiungere solamente gli utenti dell’area geografica che ti interessa senza sprecare risorse economiche.

Tra le varie funzionalità e strumenti di Google Ads troverai quelli dedicati alla geolocalizzazione delle inserzioni e quello per la pubblicazione “a tempo” delle pubblicità. Il primo ti aiuterà a trovare gli utenti più vicini alla tua attività; il secondo ti consentirà di raggiungerli solo nel momento in cui ti è più utile.

CREARE e OTTIMIZZARE LA TUA CAMPAGNA LOCAL ADS

ECCO 3 COSE DA FARE:

1 – ANALISI DELE KEYWORDs

Le parole chiave sono di importanza strategica. Keywords troppo competitive e budget bassi difficilmente daranno buoni risultati. La corretta realizzazione della campagna Ads dovrà contenere keywords long tail cioè composte da elementi che richiamano il territorio che ci interessa.

Ad esempio: una persona sta cercando un ristorante a Perugia. Il solo termine ristorante sarà troppo generico come keyword, mentre “ristorante specialità umbre Perugia”, è un termine già molto più specifico. Addirittura “ristorante specialità umbre Perugia centro” è una ricerca molto dettagliata dalla quale si intuisce che l’intenzione dell’utente non solo è quella di cercare un ristorante che propone specialità umbre: lo vuole a Perugia e che sia in pieno centro.

Le long tail keywords, avranno un volume di ricerca sicuramente inferiore rispetto alle parole chiave generiche, come adesempio “ristorante”, ma avranno di conseguenza anche meno competizione e genereranno più clic con il budget investito, rispetto ad un eventuale utilizzo di parole chiave generiche.

 Fatti trovare, sì, ma dalla tua nicchia. Le ricerche molto precise tendono a portare più conversioni di quelle generiche.

2 – LANDING PAGE

Per ottenere il massimo dalle campagne Ads occorre creare delle landing page efficaci, predisposte ad un approccio “problema e soluzione” da utilizzare come pagine di atterraggio per gli annunci della campagna Ads.

Cos’è una landing page? Letteralmente “pagina di atterraggio” è una pagina web che si apre dopo aver cliccato su un’inserzione Pay per Click. Lo scopo di questa pagina è quello di attirare l’interesse di un target predefinito, fornire le informazioni essenziali sull’offerta, il prodotto o servizio oggetto della campagna.

Ad esempio: immaginiamo di aprire un nuovo ristorante e di volerci far conoscere.

Nella landing page potremmo pensare di offrire uno sconto per una cena nel nostro locale.

E’ fondamentale focalizzare il messaggio sui vantaggi dell’offerta in maniera chiara e completa (la durata limitata, i giorni dell’offerta, lo scopo della promozione e il menu).

La pagina dovrà quindi contenere una breve descrizione del nuovo ristorante, il tipo di cucina, i vini e l’ambiente. Dovranno esserci una o più immagini d’effetto dei piatti e dell’ambiente, e poi un elenco sintetico e snello dei vantaggi dell’offerta seguito da un form in cui si richiedono i dati per l’invio dello sconto da utilizzare.

Dopo che l’utente avrà cliccato sul bottone “Richiedi sconto” si invierà una email di ringraziamento, contenente la ricevuta ed il codice da presentare la sera della cena, le indicazioni stradali, i contatti (sito, telefono, social, ecc.).

3 – CAMPAGNA ADS

Uno degli obiettivi principali di una campagna Ads locale è quello di indurre i clienti al contatto telefonico o di veicolarli verso il punto vendita locale.

Una volta stabilite le keywords, crea la tua campagna utilizzando la geolocalizzazione.  Seleziona una specifica area geografica di tuo interesse così da mostrare l’inserzione pubblicitaria solo agli utenti che si trovano al suo interno. Sfruttando la localizzazione GPS dello smartphone o altre informazioni del proprio dispositivo, Google farà visualizzare il tuo annuncio solo alle persone che si trovano nelle vicinanze della tua attività.

Tra le varie funzionalità di Google Ads troverai la possibilità di pianificare gli annunci. Puoi specificare determinati orari o giorni della settimana in cui pubblicare i tuoi annunci. Se, ad esempio, gestisci un ristorante o una tavola calda, sarà meglio mostrare le tue inserzioni a ridosso dell’ora di pranzo o di cena. Ciò ti permetterà di evitare di comparire in orari poco opportuni e non sprecare neanche un centesimo del tuo budget dedicato alla pubblicità.

Durante la preparazione della campagna pubblicitaria, per incrementare i contatti telefonici da parte di potenziali clienti, è possibile attivare le estensioni di chiamata. Sono un invito alla chiamata telefonica, che se viene cliccato, fa partire una telefonata al numero presente nell’annuncio. Normalmente generano ottimi riscontri su attività locali

Con un’accurata selezione del target a livello geografico, unita ad una ricerca di keywords long tail, si ottengono campagne Ads local ottimizzate al meglio

VUOI PROMUOVERE LA TUA AZIENDA?

Aumenta il Tuo Business, Genera Nuovi Contatti, Trova Nuovi Clienti

CHIAMA PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Call Now Button