Perchè è importante avere un sito responsive

I dati che emergono dalle ultime ricerche delle più importanti società di analisi nel settore del web indicano senza ombra di dubbio che grazie alla continua e sempre maggiore diffusione di massa degli smartphone e dei tablet sono cambiate le abitudini delle persone e che quindi gli utenti navigano sempre più tramite queste relativamente nuove tipologie di strumenti portatili.

In conseguenza di ciò il traffico mobile non può più essere ignorato dalle aziende che vogliono avere una presenza online efficace, sia che si tratti di un portale aziendale, di un semplice sito vetrina o di un più complesso e-commerce.

Moltissime aziende, però, non hanno considerato o previsto questo scenario al momento opportuno e ora si ritrovano nella spiacevole situazione di osservare vistosi cali di accessi ai propri siti e tassi di abbandono elevati, causati dalla difficoltà degli utenti ad esplorarli da dispositivi mobili.

Ma cos’è un sito responsive? E’ fondamentalmente un sito web realizzato con accorgimenti tecnici che consentono alle pagine del sito, per quanto complesse esse possano essere, di adattarsi automaticamente in base alla risoluzione del dispositivo utilizzato, a prescindere dal fatto che l’utente navighi con un computer desktop, uno smartphone, un tablet o una web tv.

Grazie a questa tecnica di programmazione, un sito web può sempre offrire una navigazione agevole ad ogni tipo di utente, anche in mobilità, fornendo per ogni risoluzione una versione del sito che sembri cucita su misura.

Non è mai troppo tardi

Ripensare la propria presenza online per “accogliere nel miglior modo possibile il traffico mobile” e investire quindi nella realizzazione di un sito responsive rappresenta oggi la scelta più saggia per intercettare un bacino di utenti in costante crescita e soprattutto per offrire loro un’esperienza di navigazione corretta ed altamente fruibile.