creazione-siti-web-grafica

Le 10 regole del design – I parte

LE 10 REGOLE D’ORO PER UN BUON DESIGN GRAFICO

– PRIMA PARTE –

 

1 – Partire da un concept
L’obiettivo di ogni progetto grafico è quello di trasmettere un’informazione, comunicare un messaggio. Il concept viene prima di tutto.

 

2 – Scegliere colori appropriati
Il colore è una sensazione che viene recepita dal cervello e che ha effetti sul nostro organismo e soprattutto sul nostro atteggiamento psicologico.
Non esistono i colori giusti, come non ne esistono di sbagliati, esistono, invece, i colori adatti che ovviamente variano sulla base del progetto su cui stiamo lavorando.
La psicologia del colore è quindi molto importante nella nostra scelta:

 

BLU : ricorda la serenità del cielo, la purezza dell’acqua e induce alla calma e alla spiritualità. Trasmette successo e professionalità.

VERDE : è il colore della natura per eccellenza, trasmette calma, benessere e ottimismo. Simboleggia la fortuna la gioventù e la fertilità. Tonalità più scure indicano benessere, crescita e stabilità.

GIALLO : è il colore del sole e trasmette calore e felicità. E’ il colore più energizzante e viene spesso associato al cibo, stimola la curiosità e da un senso di allegria e ottimismo.

ARANCIONE : è un colore che ricorda movimento ed energia. Trasmette accoglienza, creatività e amicizia.

ROSSO : rappresenta l’amore e la passione, trasmette determinazione e impulso. Sfumature più scure tendenti al mattone suggeriscono stabilità mentre colori più brillanti sono adatti a siti web giovani che vogliono dare l’idea di energia e impulsività.

ROSA : è il colore con maggiori proprietà rilassanti. La nostra cultura ha da sempre associato questo colore alla femminilità e non sorprende che quindi la richiami. Il rosa dona un’idea di genuinità e trasparenza.

VIOLA : ha un potere misterioso ed elegante. E’ sempre stato associato alla nobiltà, richiama la ricchezza e il lusso. Può anche essere associato al senso di giustizia e rispetto.

MARRONE : richiama la natura, nello specifico la terra e i suoi frutti. Rappresenta quindi stabilità e induce tranquillità e confort.

NERO : esprime potenza, raffinatezza, modernità e lusso. E’ un colore legato anche all’intelligenza e all’autorità.

BIANCO : rappresenta la purezza, l’eleganza e la semplicità.

GRIGIO : è un colore neutro e rappresenta la sobrietà e la calma. Può rappresentare anche la mancanza di energia e l’indifferenza.

 

3 – Coerenza Grafica
La coerenza grafica fa si che il layout appaia curato e professionale. Per uno uno stile moderno e minimalista scegliamo per esempio icone semplici, di piccole dimensioni. Per uno stile vintage, scegliamo elementi che si adattino in modo gradevole con questo stile (texture di carta, pattern, brush), curando sempre in modo particolare i dettagli.
Se utilizziamo immagini dalla curvature morbide per lo slider in testata, richiamiamo le stesse curve anche nelle altre immagini della pagina;
E’ importante utilizzare gli stessi colori per le sezioni comuni, in modo da dare coerenza anche alla tipografia (dare a tutti i titoli della pagina lo stesso colore migliora la gerarchia visiva e favorisce la leggibilità del testo) e cosi via.

4 – Limitare gli elementi
Comunicate – non decorate! Bastano pochi elementi per comunicare un’esperienza ricca; se l’idea è chiara è inutile inserire elementi superflui.
Il modernismo ci ha insegnato che “il meno è più“.
Più che un dogma estetico si tratta di buonsenso: troppi elementi in un determinato spazio, fanno perdere o confondere il significato finale.

 

Tags:
,